La sala Cinema Italia, in via Roma, Sant’Agata De’ Goti \ Benevento \ Italia ha ospitato il secondo appuntamento annuale di “Incontri con gli Autori”.
Domenica 23 aprile 2017 in rassegna è stato presentato un evento per riflettere su temi inediti che accomunano suono e ruralità: Nuove geografie del suono, spazi e territori nell’epoca postdigitale. il libro di Leandro Pisano.
È possibile indagare le trasformazioni dei paesaggi, dei territori ed i cambiamenti in atto nelle geografie politiche e culturali del mondo contemporaneo, attraverso le pratiche dell’ascolto?

È intorno a questo interrogativo che si costruisce l’analisi sviluppata da “Nuove geografie del suono” esordio letterario di Leandro Pisano, curatore e ricercatore già noto in ambito internazionale per i suoi progetti legati alle nuove tecnologie, al suono ed ai territori rurali. Si tratta di un testo che elabora una serie di temi: dall’ecologia politica fino alla critica tecno-culturale, attraverso una prospettiva, quella degli studi sul suono, che sempre più sta acquistando rilevanza e spazio non solo nell’arte contemporanea, ma anche all’interno del dominio delle scienze umane e sociali. Le aree rurali, i luoghi abbandonati, gli ambienti di confine diventano in questa trattazione spazi estetici inusitati, attraversati dal suono e dalle pratiche artistiche ad esso legate come dispositivi di indagine.

È una narrazione che connette territori e geografie a diverse latitudini: dal deserto di Atacama in Cile alle aree rurali dell’Irpinia e del Sannio beneventano, dal Messico al Pakistan, dal Marocco ai borghi abbandonati in Sicilia.
L’interesse del Prof. Pisano per l’argomento lo ha spinto, in questi anni, a realizzare progetti che hanno indagato e continuano ad indagare in maniera del tutto innovativa il rapporto tra suono, ruralità e tecnologie digitali.
La presentazione di questo libro vuole essere un momento di riflessione sia sulle potenzialità del suono, che troppo spesso sottovalutiamo, sia sulla riscoperta della ruralità, caratteristica dei nostri territori, attraverso spunti inediti, sconfinando in territori poco esplorati nel panorama degli studi italiani.

Sono intervenuti, con l’autore, Maurizio Chiantone, relatore che in veste di in veste di sound & activist designer, ha coinvolto il pubblico in un reading collettivo su frammenti da Lo Cunto De Li Cunti di Giovan Battista Basile.

Per approfondimenti sul lavoro di Leandro Pisano, visita il suo sito personale.