Teatro dell’Accademia di Belle Arti di Frosinone \ Italia
Curatela dell’incontro/seminario con il musicista
Marcello Colasurdo
(voce e Tammorra dei E Zezi di Pomigliano d’Arco)

10 Marzo 2017 | ore 10:30
Corso di Sound Art | prof. Maurizio Chiantone, relatore e curatore

Marcello Colasurdo è dagli settanta sulla scena della musica tradizionale campana.
Da sempre ha coniugato l’attività artistica con quella operaia, essendo un ex operaio
dell’Alenia. Ha fatto parte del gruppo operaio “E ZEZI” di Pomigliano d’Arco per 18
anni, divenendone la voce nonché l’emblema del gruppo stesso.
Ha collaborato con vari artisti tra i quali gli ALMA MEGRETTA, DANIELE SEPE , 99
POSSE, N.C.C.P., A67, partecipando a numerosi concerti dal vivo.
Impegnato come attore del cinema, ha lavorato con FEDERICO FELLINI, SALVATORE
PISCICELLI, ANTONIETTA DE LILLO, ANTONIO CAPUANO, e come attore di TEATRO
con MARIO MARTONE, LAURA ANGIULLI, e GIORGIO PRESBURGER.
MARCELLO COLASURDO è attore che si è formato come autodidatta, non avendo
frequentato alcuna scuola o accademia di recitazione.
Conduce da anni laboratori di tradizioni popolari nelle scuole di Napoli e provincia.
Voce leader storica del gruppo “E ZEZI” con i quali ha inciso numerosi dischi.
Attualmente è la voce del gruppo “MARCELLO COLASURDO PARANZA” da lui
costituito nel 1996 e con il quale ha inciso il disco “E MANCO O SOLE CE A SPONTE”.
Dal 1998 partecipa come “special guest” ai concerti della N.C.C.P.

Nel 2000 ha inciso con il gruppo SPACCANAPOLI il disco LOST SOULS per la
prestigiosa casa discografica inglese REAL WORD che fa capo a PETER GABRIEL (ex
Genesis), tenendo concerti in AMERICA, GIAPPONE, MALESIA, TURCHIA, CANADA,
EUROPA…
Nel gennaio 2007 lascia gli Spaccanapoli continuando il suo percorso da solista e
incide per la casa discografica Phonotype il cd “Tammurriate e canti popolari
devozionali” e nel Cd “Festa di Piedigrotta” di Eugenio Bennato il brano “Matalena”

Per approfondimenti sul lavoro di Marcello Colasurdo, visita il suo wiki.